Aree non massimizzate in Microsoft Excel

Contenuto

Controllo delle aree focali

Alcuni utenti sono confusi su come rilevare le aree focali in Excel e possono confondere altre impostazioni con questa funzione nel tentativo di disabilitarla. C’è un metodo semplice per determinare se c’è attività di aggancio – scorrendo il foglio di lavoro.

Le aree appuntate rimangono in posizione mentre altre celle vengono fatte scorrere. Nel caso della prima riga in alto, si può dire se c’è una fissazione guardando una linea grigia diversa dai normali confini delle cellule.

Se questo non aiuta, iniziate semplicemente a scorrere la pagina con la rotella e vedrete se la prima riga rimane al suo posto.

Più o meno lo stesso vale per la prima colonna, ma questa volta bisogna scorrere verso destra, e riconoscere la linea di divisione sarà più difficile.

Quando avete capito o siete inizialmente sicuri che le aree ancorate sono presenti nella tabella, procedete a disancorarle come mostrato qui sotto.

Aree non massimizzate in Excel

C’è solo un modo per togliere la massimizzazione di un’area in Excel che viene applicato automaticamente a tutte le righe e colonne ancorate, quindi tenetelo a mente quando fate rollback delle vostre impostazioni o dovrete ricreare quegli ancoraggi che non volevate rimuovere manualmente.

  1. Aprire la scheda Vista, dove si trova lo strumento necessario.
  2. Espandete il menu a discesa Fixture Areas.
  3. Clicca sul pulsante Unfasten Areas, ma leggi prima la descrizione di questa funzione.
  4. Tornate al tavolo e usate lo scorrimento per ricontrollare di aver sbloccato con successo le aree.

Se avete bisogno di ancorare di nuovo certe zone, per esempio, quando è stato fatto male la prima volta, vi suggeriamo di leggere un’altra istruzione sul nostro sito, dove l’autore descrive tutte le opzioni per eseguire questa operazione.

Leggi tutto: Fissare un’area in Microsoft Excel