Progettare i post di Instagram

Contenuto

Pubblicazioni per l’alimentazione

Le pubblicazioni nel tuo feed di Instagram sono di due tipi: file grafici o video. L’elenco delle opzioni disponibili è direttamente legato al contenuto selezionato per primo, ma molte delle opzioni sono identiche in entrambi i casi.

Editor di foto

Mentre aggiungi immagini al tuo feed, Instagram fornisce molte opzioni relative non solo all’aspetto della voce, ma anche ai parametri del file. Non ci concentreremo sulla selezione e sul caricamento dei contenuti, ma ci limiteremo a una breve descrizione di ogni caratteristica piuttosto importante.

Leggi tutto: Aggiungere foto a Instagram

Varietà editoriale.

Nella schermata iniziale dell’editor di immagini interno all’applicazione mobile in questione, puoi cambiare il tipo di pubblicazione da normale a Carousel usando il pulsante “Multiple Images” o selezionando i file che vuoi pizzicando. Questo rimuove alcune delle opzioni, ma permette di avere fino a nove file in una volta, che possono essere tutti elaborati in seguito.

Leggi tutto:
Aggiungere un carosello a Instagram
Cambiare l’ordine delle foto in Instagram

Scegliere l’orientamento

Se state aggiungendo una singola immagine senza usare l’opzione precedentemente menzionata, potete anche cambiare il rapporto d’aspetto per la futura voce a favore della forma originale nella schermata iniziale. Questa opzione è limitata a un solo pulsante nell’angolo inferiore sinistro del blocco di anteprima, che imposta automaticamente le impostazioni ottimali quando viene cliccato.

Leggi tutto: Caricare immagini a grandezza naturale su Instagram

Aggiunta di filtri

Indipendentemente dal numero di file, una volta che la selezione è completa, è possibile applicare uno dei diversi filtri strisciando in diverse direzioni sulla barra inferiore e toccando l’opzione appropriata. Quando usi il carosello, l’effetto desiderato sarà automaticamente applicato a tutte le immagini all’interno del record che stai creando.

Per modificare manualmente i filtri per ogni foto, è necessario scorrere l’elenco e toccare l’immagine desiderata. Questo aprirà un editor individuale che consente di apportare modifiche a diversi parametri e salvare il risultato toccando l’icona del segno di spunta.

Per controllare la forza dell’effetto dei filtri, tocca l’icona nell’area centrale del singolo editor di foto e sposta il cursore nella direzione desiderata. Infine, vorremmo anche sottolineare che solo uno degli effetti può essere applicato a un file, mentre una maggiore messa a punto richiede altri editor o un nuovo caricamento.

Gestione della scala

Quando si passa alla scheda Modifica nella parte inferiore dell’Editor di foto principale, è possibile usufruire di una varietà di strumenti ausiliari. Un’attenzione speciale dovrebbe essere data ad ‘Alignment’ che permette di cambiare la scala e l’angolo dell’immagine senza influenzare i dettagli, dato che il contenuto è comunque vincolato da una cornice.

Nell’angolo superiore destro dello schermo è disponibile un pulsante che permette di ruotare il file in senso orario. E anche se l’effetto viene aggiunto senza filtri, le modifiche desiderate saranno applicate non appena si preme “Done” e si ritorna alla pagina precedente dell’applicazione.

Correzione del colore

Nel pannello inferiore dell’editor, ci sono diverse schede dello stesso tipo che permettono di regolare i colori e altri dettagli delle immagini selezionate. Non considereremo ogni opzione perché è meglio provare da soli e le azioni in ogni caso sono completamente identiche.

Effetto sfocatura

Mentre si aggiunge la “Sfocatura” è possibile utilizzare diverse opzioni che influenzano direttamente lo stile di questo effetto dopo l’applicazione. Sfortunatamente, non ci sono opzioni ausiliarie qui, ma allo stesso tempo lo strumento considera parzialmente il contenuto.

Dopo aver fatto tutte le modifiche necessarie, puoi salvare l’effetto nella schermata iniziale dell’editor toccando la casella di controllo sul lato destro del pannello superiore. Successivamente, ma rigorosamente prima del posizionamento finale del contenuto, potrete tornare alle impostazioni del colore senza danneggiare i filtri aggiunti.

Video styling

Mentre si aggiunge un video, l’editor non è diverso in termini di selezione delle proporzioni per la futura pubblicazione e l’applicazione di filtri, che non rivedremo. Tuttavia, gli altri parametri sono completamente sostituiti da altri relativi alla durata e alla copertura del video.

Cambiare la durata

Per tagliare il vostro video utilizzando gli strumenti interni dell’editor, dovete andare alla scheda “Trim ” e selezionare un’area da salvare dopo l’elaborazione utilizzando la cornice. Se necessario, potete fare affidamento sulla barra della timeline nella parte inferiore dello schermo.

Gestire la copertura

Quando clicchi sulla scheda “Cover”, sarà disponibile una selezione dell’area del file video che funge da anteprima quando visualizzi la pubblicazione nel tuo feed di Instagram. Le immagini sono strettamente limitate al contenuto interno del file, tenendo conto dei cambiamenti di durata precedenti.

Oltre a quanto detto, è sempre possibile attivare o disattivare un suono nel pannello superiore. Questa azione si rifletterà pienamente nella pubblicazione finale.

Fase finale

L’ultima pagina con i parametri di pubblicazione è completamente identica, indipendentemente dal tipo di file selezionato o dalle modifiche fatte in precedenza. Le impostazioni stabilite, a parte il cross-posting, possono di solito essere cambiate in futuro.

Leggi tutto: Modifica dei post di Instagram

Descrizione della pubblicazione.

Nella pagina “New Publication”, puoi cambiare il contenuto del blocco “Enter Caption” per aggiungere una descrizione per il post, una per tutti i file interni. Il più delle volte, questo campo è utilizzato per allegare link o hashtag in una quantità limitata.

Leggi tutto: Aggiungere hashtag a Instagram

Tag e menzioni

Le seguenti opzioni “Tag People” e “Add Location” sono molto simili tra loro e permettono di menzionare un utente dei social media o di specificare dove un’immagine è stata creata. Nel primo caso, è necessario toccare un’area specifica della foto e menzionare l’utente, mentre nel secondo è necessario trovare e selezionare una località da un elenco.

Per saperne di più:
Aggiungere tag a Instagram
Menzionare persone in Instagram

Inoltro di una pubblicazione

Se hai pagine collegate in altri social network supportati, puoi impostare il post creato per essere pubblicato automaticamente con tutte le modifiche utilizzando i toggle appropriati. Non dimenticare le possibili differenze di design relative all’orientamento delle foto e al supporto del carosello.

Impostazioni avanzate

Ci sono “impostazioni avanzate” disponibili per ogni pubblicazione, che attualmente permettono di “disabilitare i commenti”, impostare il crosstalk con la pagina Facebook e aggiungere testo alternativo per gli utenti ipovedenti. Come funziona ogni opzione è più che adeguatamente descritto nella pagina delle impostazioni.

Puoi salvare le modifiche e aggiungere la pubblicazione usando la casella di controllo nella parte superiore della pagina presentata. È importante tenere a mente che dopo che l’editing sarà disponibile, riguarda solo la descrizione e altri parametri non relativi al file grafico o video.

Leggi anche: Cambiare una foto dopo averla pubblicata su Instagram

Story styling.

Un altro tipo di pubblicazione, non più legato al feed in alcun modo, sono gli storis, che vengono creati e personalizzati utilizzando un proprio editor avanzato. Ogni passo di personalizzazione, così come la funzione, è degno di una considerazione separata, che abbiamo fatto in un altro tutorial sul sito.

Per saperne di più: Instagram story design