Metodi di eliminazione dellerrore 0xc00d5212 in Windows 10


L’errore 0xc00d5212 appare di solito all’avvio dei file multimediali. Indica che il lettore non supporta i tipi di codec utilizzati per crearli. Oggi vi diremo come correggere questo errore sul vostro computer Windows 10.

Contenuti

Metodo 1: Soluzioni alternative

Il più delle volte, i file video e audio non sono in grado di riprodurre i media player standard nel sistema, poiché mancano molti codec. In questo caso una buona alternativa è rappresentata da software di terze parti. Consideriamo due opzioni contemporaneamente – un lettore gratuito con il supporto della maggior parte dei codec e del software, compreso un set di filtri, codec e applicazioni per l’elaborazione e la riproduzione di file multimediali.

Opzione 1: VLC Media Player

Scarica VLC Media Player

  1. Eseguire il file di installazione e selezionare il tipo di installazione consigliato.
  2. Specificare il luogo di installazione dell’applicazione.
  3. Una volta installato il lettore, cliccare con il tasto destro del mouse sul file multimediale, andare alla scheda “Apri con aiuto” e selezionare “VLC Media Player”.

Opzione 2: K-Lite Codec Pack

Scaricare K-Lite Codec Pack

  1. Vai alla pagina ufficiale di download, seleziona la versione Mega e clicca su “Scarica Mega”.
  2. Cliccare su uno dei link, ad esempio quello mostrato nella schermata, attendere il completamento del download e lanciare il file scaricato.
  3. Utilizziamo il solito tipo di installazione.
  4. Nella colonna “Lettore video preferito”, selezionare Media Player Classic – il lettore che riprodurrà i file.
  5. Ci assicuriamo che “Russo” sia nella colonna “Lingua primaria”. Lasciamo invariate tutte le altre impostazioni.
  6. Dopo aver installato il software, cliccare con il tasto destro del mouse sul video e aprirlo con MPC-HC.

Nella maggior parte dei casi, il software descritto sopra risolve il problema, ma se siete interessati ai giocatori standard, procedete con i seguenti metodi.

Metodo 2: Conversione di file multimediali

Due file video con la stessa estensione, come MP4, possono essere codificati con diversi codec. Pertanto, può accadere che un file con questa estensione si avvii e l’altro no. In questo caso, si può provare a ricodificarlo nel formato più supportato. Con l’esempio del programma Format Factory si fa in questo modo:

Scarica il formato di fabbrica

  1. Avviare l’applicazione e selezionare la conversione in MP4 nella scheda “Video”.
  2. Nella finestra successiva cliccare su “Setup”.
  3. Nella riga “Type” mettere “MP4”, nella riga “Video codec” – “AVC(H264)”, e lasciare invariate le altre impostazioni. Premete “OK”.
  4. Nella finestra successiva cliccate su “Aggiungi file”.
  5. Troviamo il file sul disco e lo apriamo.
  6. Fare clic su “OK”.

    Fare clic su “Start” per avviare il processo di conversione. Quando Format Factory ha finito, cerchiamo di avviare il video.

Sarà scomodo convertire ogni file, ma se l’errore appare raramente, questo metodo funzionerà.

Leggi anche:
Software per la
formattazione di musica Programmi di conversione video

Metodo 3: Impostazione delle estensioni

Diversi codec per il lettore video standard, che a volte aiutano a risolvere il bug, possono essere scaricati dal Microsoft Store.

  1. Utilizzando la ricerca di Vindovs, apriamo l’applicazione Microsoft Store.
  2. Nel campo di ricerca del negozio inserire Codec e cliccare su “Invio”.
  3. Scorrere la pagina e nel blocco “Applicazioni” cliccare su “Mostra tutto”.

    Si aprirà una lista con diverse estensioni video.

  4. Aprite ognuno di essi uno per uno e cliccate su “Get”. Quando vengono installati, cerchiamo di eseguire il video del problema.

Metodo 4: Risoluzione dei problemi

La causa dell’errore può anche essere un guasto del sistema. In questi casi, Windows 10 ha i suoi mezzi per eliminarli.

  1. Con la combinazione dei tasti Win+I chiamiamo Windows “Opzioni” e andiamo alla sezione “Aggiornamento e sicurezza”.
  2. Aprire la scheda “Risoluzione dei problemi”. Se il file audio non si avvia, andare al blocco “Avvia diagnostica e risoluzione dei problemi” e selezionare “Riproduci suono“.

    Se ci sono problemi con la riproduzione di video, andare alla casella “Risoluzione di altri problemi” e cliccare su “Riproduci video“.

  3. Se il risolutore trova gli errori, li correggerà automaticamente o vi dirà come fare. Questo si riferisce solo a problemi che non sono legati alle capacità dell’hardware del vostro computer.

Utilizzare anche il programma di utilità integrato, che scansiona il sistema alla ricerca di file danneggiati e li sostituisce con le copie corrette quando vengono rilevati. Abbiamo scritto su come utilizzare l’applicazione in dettaglio in un altro articolo.

Leggi tutto: Controllo dell’integrità dei file di sistema di Windows 10

Metodo 5: Aggiornamento di Windows e dei driver

I moderatori della comunità Microsoft offrono ulteriori metodi per correggere gli errori relativi alla riproduzione di file multimediali. Prima di tutto, installare gli ultimi aggiornamenti del sistema. Abbiamo descritto come farlo in un articolo a parte.

Per saperne di più: Aggiornamento di Windows 10 all’ultima versione

Aggiornare i driver dei dispositivi video. Scaricate il software dal sito ufficiale del produttore della scheda grafica se è discreto, o dal vostro notebook e dalla scheda madre se il dispositivo è incorporato. Abbiamo anche scritto in precedenza su come scaricare e installare i driver video.

Altro: Aggiornamento dei driver delle schede video in Windows 10

Se il problema è la riproduzione di file audio, reinstallare i driver audio rimuovendo prima quelli vecchi tramite Device Manager.

  1. Con la combinazione di tasti Win+R chiamiamo la finestra “Esegui”, digitiamo il comando devmgmt.msc e clicchiamo su “OK”.

    Leggere anche:
    Chiamare lo snap-in “Esegui” in Windows 10
    Aprire “Gestione periferiche” in Windows 10

  2. Aprire la sezione “Dispositivi audio, giochi e video” e rimuovere tutti i dispositivi audio. Per fare questo, evidenziate ognuna di esse una per una e premete la croce rossa sulla parte superiore del pannello di controllo.
  3. Notate la voce “Disinstallare i programmi dei driver per questo dispositivo” e premete “Disinstallare”. Riavviare il computer.

Dopo il riavvio, i dispositivi saranno reinstallati e i driver saranno prelevati dal Centro di aggiornamento. Se il problema persiste, cercate le versioni più recenti di questi driver sulla pagina ufficiale del produttore del notebook o della scheda audio. Come aggiornare i driver audio è trattato in un altro articolo.

Per saperne di più: Ricerca e installazione di driver audio per Windows 10

Ora sapete come risolvere l’errore 0xc00d5212. Se non hanno aiutato, forse il file è solo corrotto. La causa può essere il malware, quindi eseguire la scansione del sistema con l’antivirus. Prestare attenzione a come si abilitano i file multimediali. Se direttamente da un dispositivo collegato al computer, come ad esempio uno smartphone, provate a scaricarli prima sul vostro computer e poi a eseguirli di nuovo.