Installazione di Windows 7 da sotto Windows 7

Contenuti

Opzione 1: L’installazione normale

Se volete solo reinstallare “7°” senza inserire il BIOS, seguite questo algoritmo:

  1. Attaccare il supporto con l’immagine di installazione – inserire il DVD in un’unità o una chiavetta USB in una porta USB disponibile.
  2. Nei sistemi con autorun abilitato, l’installatore dovrebbe avviarsi automaticamente.
  3. Se questa opzione è disattivata o comunque non disponibile, aprire “Avvio– “Computer“.

    Successivamente, trovare il supporto di installazione nell’elenco – dovrebbe essere contrassegnato con il logo appropriato. Cliccare con il tasto destro del mouse e selezionare “Installare o eseguire il programma da supporti utente”.

  4. In questo modo inizierà la procedura per l’installazione di Seven, che abbiamo trattato in dettaglio in un articolo separato.

    Per saperne di più: Installazione di Windows 7 da un disco o da una chiavetta USB

Opzione 2: installare Windows 7 come secondo sistema

L’installazione dei secondi “sette” su un’altra partizione o disco è simile al metodo precedente, ma presenta alcune differenze.

  1. Per prima cosa dovrete preparare il vostro HDD o SSD. Premere Win+R per accedere allo strumento Run e, una volta visualizzato, digitare diskmgmt.msc e fare clic su OK.
  2. Questo aprirà l’utilità del sistema di gestione dei dischi. Cliccare una volta con il tasto destro del mouse sul drive C: e poi usare “Shrink Volume”.
  3. Apparirà lo strumento di creazione delle partizioni. Quello di cui abbiamo bisogno è il campo “Dimensioni dello spazio da com primere” – andare avanti e digitare la dimensione desiderata, quindi fare clic su “Comprimi“.
  4. Vedrete un’area non allocata accanto alla partizione di sistema principale – cliccate su di essa con il tasto sinistro del mouse e selezionate “Crea un volume semplice…”.
  5. Quando si esegue il “New Volume Wizard “, fare clic su “Avanti”.

    Nella finestra successiva, è meglio lasciare le impostazioni predefinite.

  6. Selezionare una lettera di unità, quindi fare di nuovo clic su Avanti.
  7. Nello strumento di formattazione, spuntare la casella Formatta questo volume utilizzando la seguente opzione e selezionare il file system NTFS, scegliere l’opzione ‘formato rapido’ e inserire il nome della partizione desiderata. Lasciare il resto delle impostazioni ai valori predefiniti.
  8. Ora cliccate su “Fine” per iniziare la procedura.
  9. Verrà creata una nuova partizione, con la prima lettera libera. Su questo volume è possibile installare il secondo sistema – i passi sono simili alle istruzioni menzionate nell’opzione 1. Dopo l’installazione, la selezione del sistema operativo sarà disponibile all’accensione e al riavvio.

Modifica della lettera di trasmissione

Se per qualche motivo avete bisogno di cambiare l’unità o la lettera della partizione con un Windows appena installato, potete farlo come segue:

  1. Avviare il sistema che era il sistema primario, quindi aprire Run, digitare Regedt32.exe e fare clic su OK.
  2. Verrà lanciata la versione a 32 bit dell’Editor del Registro di sistema. Naviga lì:

    HKEY_LOCAL_MACHINE\SYSTEM\SYSTEM\MountedDevices

    Evidenziate la cartella MountedDevices, cliccate su di essa con PCM e selezionate “Permessi…”.

  3. Impostare le autorizzazioni per “COUNTER-OWNER” come nella schermata sottostante, quindi fare clic su “Apply” e “OK“.
  4. Chiudere Regedt32 e seguendo il metodo dal punto 1 eseguire il consueto “Registry Editor“.
  5. Navigare allo stesso indirizzo come al punto 2 e poi cliccare su “\DosDevices\C:” e selezionare “Rinomina”.

    Invece di “C:” digitate una qualsiasi lettera non occupata – per esempio, “L:”.

  6. Successivamente, trovare l’opzione con il volume o la lettera del drive con il secondo “7”, in questo esempio è “\DosDevices\E: ” – ripetere il passo precedente, ma ora scrivere “C:” invece di ” E: “.
  7. Sostituire la lettera in “\DosDevices\L:” con “E:”, quindi ripetere i passi 1-3, ma ora rimuovere i permessi di accesso da “CONSIDER-OWNER” e riavviare il computer.

La partizione secondaria di Windows 7 apparterrà ora alla lettera C:.