Abilitare WebGL in Google Chrome

Contenuto

Opzione 1: Browser del computer

La tecnologia WebGL nel browser web Google Chrome estende notevolmente l’esperienza grafica, permettendo a molti elementi complessi, compresi i giochi 3D, di funzionare senza problemi senza bisogno di alcun add-on. Questa caratteristica del programma è inizialmente nello stato attivato e non può essere disattivata, ma solo se il computer soddisfa i requisiti minimi.

chrome://gpu/

Per verificare che il tuo dispositivo e la versione specifica di Chrome supportino WebGL, copia e incolla l’indirizzo di cui sopra nella barra degli indirizzi, e nel blocco “Graphics Feature Status” nella pagina che si apre, cerca le righe che menzionano questa libreria. In entrambi i casi contrassegnati da noi, almeno una delle opzioni dovrebbe essere etichettata come “Hardware accelerato”.

Se WebGL non è supportato per qualche motivo, puoi provare ad aggiornare i driver della tua scheda video. Può anche essere dovuto all’accelerazione hardware disattivata, che sta bloccando molte funzioni importanti dell’ultima versione di Google Chrome.

Accelerazione hardware

  1. Mentre le impostazioni del browser in questa versione non forniscono opzioni per il controllo di WebGL, si possono verificare problemi di prestazioni causati dall’accelerazione hardware. Affinché funzioni correttamente, è necessario abilitarlo espandendo prima il menu principale in alto a destra e selezionando “Preferenze“.
  2. Scorri fino alla sottosezione “Avanzate” e individua il blocco “Sistema”. Puoi anche usare il menu secondario a sinistra delle impostazioni del browser per una maggiore comodità.
  3. Una volta trovato, cliccate con il tasto sinistro del mouse su “Use hardware acceleration (if available)” e assicuratevi che il colore del cursore cambi.
  4. Potete completare la procedura di attivazione usando il pulsante “Restart” che appare accanto al cursore specificato o riavviando manualmente il programma. Questo abiliterà WebGL e molte altre funzioni relative all’accelerazione hardware.

    Si noti che l’accelerazione hardware è abilitata di default non appena il browser viene installato.

    Per questo

    motivo, come misura di emergenza, se qualcosa non funziona correttamente, si può ricorrere a una reinstallazione completa

    .

    Leggi anche: Come disinstallare e installare Google Chrome sul tuo PC

WebGL 2.0 Compute

  1. Oltre alle impostazioni descritte sopra, Google Chrome, così come qualsiasi browser basato su Chromium, ha alcune impostazioni nascoste tra cui quelle responsabili del funzionamento di WebGL. Per abilitarlo, copiate e incollate il codice qui sotto nella barra degli indirizzi di Chrome e inserite “WebGL” nella casella di testo “Search flags” nella pagina che si apre.

    chrome://flags/.

  2. Mentre nella scheda “Disponibile”, trovate “WebGL 2.0 Compute”, espandete l’elenco a discesa “Disabilitato” sulla destra e impostatelo su “Abilitato”. Se fatto correttamente, la funzione sarà abilitata.
  3. Inoltre, fate lo stesso con l’altra voce “WebGL Draft Extensions” e impostatela su “Enabled” allo stesso modo. Terminate l’impostazione, così come nel caso dell’accelerazione hardware, riavviando con l’aiuto del pulsante “Rilancia” nel tooltip nella stessa pagina o manualmente.

Dopo tutte le azioni descritte, se il computer lo permette, WebGL sarà abilitato. Potete verificarlo solo visitando il sito web con i requisiti obbligatori per supportare questa libreria.

Opzione 2: Applicazione mobile

La versione mobile di Google Chrome è tecnicamente molto simile a quella per PC, il che rende WebGL non meno importante. Dovrebbe essere abilitato di default anche qui, come si può verificare in chrome://gpu/, ma le opzioni sperimentali che sono disabilitate possono impedire che funzioni correttamente su alcuni siti.

chrome://flags/

  1. Usa il codice qui sopra per aprire la sezione con le funzioni sperimentali di Google Chrome e tocca il blocco “Bandiere di ricerca”. Specifica “WebGL” come query e vedi i risultati nella scheda “Disponibile”.
  2. Solo un’opzione “WebGL Draft Extensions” sarà disponibile qui, sotto il blocco con cui è necessario fare clic sul pulsante “Disabled”. Per eseguire l’abilitazione dell’opzione, basta selezionare il valore “Enabled” nella finestra pop-up.

    Usa il pulsante “Rilancia” nel tooltip in fondo allo schermo per riavviarlo. Una volta fatto questo, i siti web e gli altri elementi che richiedono questa libreria funzioneranno correttamente.