Rimozione dellerrore dei dati CRC durante il funzionamento della flash drive

Contenuti

Metodo 1: Controllo degli errori dell’azionamento

Il problema è più spesso incontrato dagli utenti che disabilitano una chiavetta senza utilizzare uno strumento di estrazione sicura: il file system si trova in un guasto, che viene segnalato. La soluzione in questo caso è quella di controllare l’unità per verificare la presenza di errori e correggerli se vengono rilevati.

Per saperne di più: Verifica della presenza di errori sulla chiavetta

Metodo 2: Ripristinare la chiavetta

Il problema si verifica anche a causa di problemi con il chip di memoria NAND – per esempio, ha cominciato ad apparire su di esso settori malfunzionanti. I produttori hanno previsto questa possibilità, per cui hanno fornito agli utenti speciali utilità di recupero. Le istruzioni su come utilizzare tale software, così come altre opzioni per “ravvivare” le unità flash malfunzionanti del software si trovano negli articoli qui sotto.

Leggi tutto: Riparazione A-Data flash drive, Kingston, SanDisk, Silicon Power, Transcend, Verbatim

Metodo 3: Formattazione a basso livello

Per alcune unità, una procedura di formattazione a basso livello che cancella non solo la partizione della testina ma tutti i settori di memoria sull’unità flash assicura la rimozione dei dati problematici. Abbiamo già un materiale tutorial sul nostro sito per questa operazione, per cui vi consigliamo di utilizzarlo.

Per saperne di più: Come fare una formattazione di basso livello della vostra unità flash

Metodo 4: Rimozione della protezione della registrazione

A volte la causa del guasto considerato è molto semplice – la chiavetta è protetta da scrittura o il sistema operativo la considera attiva. L’algoritmo delle azioni nel primo caso è chiaro (basta spegnere la protezione spostando l’interruttore corrispondente), mentre per la seconda variante sarà necessario apportare modifiche al registro di sistema.

Leggi tutto: Come formattare una flash drive protetta da scrittura

Metodo 5: Risoluzione dei problemi hardware

In alcuni casi si verifica un errore di dati CRC dovuto a problemi fisici con la chiavetta USB o la presa. Il controllo è molto semplice: basta collegare l’unità a una porta di lavoro nota, preferibilmente su un altro computer. Se l’unità flash viene riconosciuta come normale, ci sono problemi con la porta, in caso contrario, c’è un problema con l’unità. Difetti hardware di questo tipo sono difficili da risolvere a casa, per cui si consiglia di contattare un centro di assistenza.