Cosa fare se i file Yandex sono corrotti.

Contenuto .

Gli utenti del web-viewer Yandex possono incontrare un problema – all’avvio il programma mostra un avviso che i suoi file sono stati corrotti. In seguito, vogliamo presentarvi i metodi per risolvere questo problema.

In realtà, c’è solo un modo per rimediare a questo fallimento: reinstallare l’applicazione. Il modo corretto per eseguire questa operazione consiste in diversi passaggi – creazione di una copia di backup delle informazioni dell’utente, cancellazione completa e successiva installazione della versione corrente.

  1. Per salvarli è necessario copiare i segnalibri, la cronologia del browser e i cookie. Aprire “Explorer” e assicurarsi che gli elementi nascosti siano visualizzati attivamente in esso.

    Per saperne di più: Come mostrare i file nascosti in Windows 7 e Windows 10

  2. Cliccare quindi sulla barra degli indirizzi e incollarvi il testo seguente:

    %LOCALAPPDATA%Yandex\YandexBrowser_User Data.

    Cliccare sul tasto freccia.

  3. Copiare in qualsiasi luogo conveniente una directory chiamata Default – è qui che vengono memorizzati i dati dell’utente.
  4. Dopo aver salvato le informazioni, si procede alla completa rimozione del browser. Per fare questo, si consiglia di utilizzare un programma di disinstallazione, come Revo Uninstaller, che è una delle soluzioni più convenienti per questo compito.

    Scarica l’ultima versione di Revo Uninstaller

  5. Dopo aver lanciato l’applicazione, trovarla nell’elenco del software Yandex.Browser, selezionarla e quindi fare clic sul pulsante “Cancella”.
  6. Apparirà una procedura guidata di disinstallazione Yandex.Browser integrata, che dovrebbe essere utilizzata per disinstallare il programma.
  7. Al termine dell’operazione, Revo Uninstaller si offrirà di eliminare i dati residui del browser web. Per il nostro attuale scopo, è consigliabile selezionare l’opzione “Avanzato” – contrassegnarla, quindi cliccare su “Scansione”.
  8. Questo richiederà un po’ di tempo, dopo di che Revo Uninstaller visualizzerà un elenco dei residui trovati. Le voci del registro vengono visualizzate per prime, sfogliarle, trovare i grassi evidenziati, contrassegnarle e utilizzare il pulsante “Cancella”, quindi fare clic su “Avanti“.

    Nell’elenco dei file residui cliccare su “Seleziona tutto– “Cancella” e poi “Fatto“.

  9. Dopo di che il prodotto problematico sarà completamente rimosso dal computer. Per consolidare i risultati, si consiglia anche di riavviare il PC. Per reinstallarlo, scaricare l’ultima versione del browser Internet da Yandex.

    Scarica l’ultima versione di Yandex.Browser.

  10. Avviare l’installatore. Il processo è automatico, quindi basta aspettare che finisca.
  11. Dopo aver installato il browser, aprirlo e verificare se funziona. Se l’errore si verifica ancora, fare riferimento alla sezione per la soluzione di questo problema qui sotto nell’articolo. Se l’applicazione funziona normalmente, si dovrebbe iniziare a ripristinare le informazioni dell’utente. Ripetere il passo 3 della primissima istruzione, ma ora copiare la cartella Default con la sostituzione nella directory con i file di servizio.
  12. Controllare di nuovo il programma – probabilmente dovrebbe funzionare normalmente. In questo modo il problema sarà risolto.

Dopo la reinstallazione, l’errore non è scomparso.

La cancellazione e la reinstallazione del programma in questione potrebbe non essere efficace e il fallimento in questione continuerà a verificarsi. Ciò significa che non sono i file dell’applicazione stessa ad essere danneggiati, ma i dati del profilo utente. Il modo più radicale per risolvere il problema è quello di cancellare completamente la cartella Default. In questo caso, il problema sarà sicuramente risolto, ma a costo di tutte le vostre informazioni. Un metodo alternativo è quello di calcolare il componente del problema da soli e rimuoverlo.

  1. Aprire la cartella Yandex.Browser nella sezione AppData, dove si trova la directory del profilo e aprirla. All’interno ci sono diverse altre directory, un elenco esemplificativo di tali elenchi:
    • I “segnalibri” sono file di segnalibri;
    • “Storia” è un registro dei siti che hai visitato;
    • “Dati di accesso” – informazioni sulle password;
    • “Sessione corrente” e “Ultima sessione” – dati rispettivamente della sessione corrente e dell’ultima sessione;
    • “Last Tabs” – le ultime schede chiuse;
    • “Preferenze” e “Preferenze sicure” – profilo e relativi parametri di sicurezza;
    • “Tablo” – Dati Yandex. Tablo;
    • “Estensioni” – file di estensione.
  2. Per risolvere il problema, selezionare una delle cartelle (ad esempio, “Estensioni”) e spostarla in qualsiasi altro posto.

    Eseguire un test di prova dell’applicazione. Se l’errore appare ancora, restituire la directory precedentemente spostata, e poi ripetere questo passo per tutte le altre.

  3. Questo è un modo semplice per calcolare il componente danneggiato che impedisce di avviare il browser e di sbarazzarsene.

Vi abbiamo detto come procedere nei casi in cui i file Yandex.Browser siano danneggiati. Come potete vedere, c’è solo un metodo di lavoro per risolvere questo problema.